Cantine Aperte Valle D'Aosta

Cantine Aperte Valle D'Aosta

Valle D'Aosta: vini rari ed eroici

Nella valle della Dora Baltea la vite sale fino ai piedi del Monte Bianco. La continua, faticosissima sfida dei vignaioli valdostani alla montagna porta alla produzione di vini più unici che rari, da scoprire lungo la Route des Vins.

La vite – com’è ben documentato – viene coltivata in Valle d’Aosta fin dall’epoca romana, ma sembra che furono già i Celti Salassi a goderne del frutto. Terra di grandi contrasti, il solco della Dora Baltea ha costretto la vite a un difficile acclimatamento: gli estremi del suo habitat sono Pont-Saint-Martin, a 300 metri di quota, dove le rocce riverberano intensamente i raggi solari, e Morgex, a 1200 metri, dove la vite fruttifica tra larici e abeti alle falde del Monte Bianco. La caratteristica della viticoltura valligiana sta proprio nell’adattamento a un suolo poco generoso, che si concede soltanto in singolari condizioni climatiche. Innanzitutto la vite è prerogativa quasi esclusiva dell’‘adret’, vale a dire del versante a solatio, dove i raggi solari nelle ore centrali del giorno colpiscono i pendii a perpendicolo cedendo al terreno la massima parte della propria energia. Tuttavia anche qui ulteriori selezioni sono quelle che restringono i vigneti ai terreni meglio protetti dai venti e con un favorevole regime idrico, perché la valle, chiusa da montagne che intercettano gran parte delle nuvole, costituisce una delle aree meno piovose di tutta l’Italia. Luoghi davvero eletti, tanto da essere spesso fuori dalla portata delle infestazioni fungine, così comuni altrove, talché solamente di rado i vigneti subiscono trattamenti antiparassitari.

Cantine Aperte Valle D'Aosta: gli eventi anno per anno!

L’ultima domenica di maggio in Valle D'Aosta si rinnova l’appuntamento con Cantine Aperte, la principale manifestazione dedicata al vino organizzata dal Movimento Turismo del Vino.
Ecco gli eventi previsti anno per anno, fino ad oggi.

Errore nella selezione del database. Verificare i parametri nel file config.inc.php